l-inc

Una "cena dei desideri" che sa di solidarietà e inclusione

Persone sedute a tavola durante la Cena dei desideri

La cena dei desideri si è tenuta venerdì 23 febbraio al ristorante Hortus di Cusano Milanino, in un ambiente elegante e raffinato. Più di quaranta i partecipanti che hanno voluto contribuire alla raccolta fondi da destinare ai progetti di vita delle persone con disabilità che hanno scelto di far parte di L-inc.

Tra i presenti non solo operatori della rete del progetto ma anche amici, colleghi e nuovi sostenitori che hanno preso parte all’evento. Una serata per raccontare L-inc come un laboratorio di possibilità e cambiamento per le persone con disabilità, che sfida l’attuale modellizzazione dei servizi per far posto a nuove proposte comunitarie. Un'occasione per parlare di inclusione e di desideri e offrire ai partecipanti un momento conviviale in cui gustare la cucina sana e sostenibile proposta da Hortus.

La scelta è ricaduta volutamente su un ristorante solidale che coniuga efficacemente professionalità e inclusione lavorativa; tre i ragazzi con disabilità che lavorano nel personale di sala e che hanno curato la serata con passione e competenza.

Favorire il coinvolgimento e il protagonismo delle comunità locali nelle iniziative promosse dal progetto è l’obiettivo principale della sperimentazione. Cittadini e realtà territoriali non sono solo destinatari ma risorse con cui costruire nuovi spazi di accoglienza e inclusione.

Ringraziamo tutti coloro che hanno contribuito a rendere speciale questa serata!
Perché quando buona cucina e solidarietà camminano insieme, non nutriamo solo il nostro corpo ma anche la nostra anima.